MONTEPULCIANO D'ABRUZZO RISERVA DOC '14 VILLA GEMMA Nuovo

Villa Gemma Montepulciano d'Abruzzo Riserva DOC 2014 Masciarelli

SCHEDA TECNICA

Tipologia: Vino rosso

Denominazione: DOC

Vitigni: Montepulciano 100%

Cantina: Masciarelli

Paese: Italia

Regione: Abruzzo

Gradazione: 14,5%

Formato: cl 75

Più dettagli

A291-14
Nuovo prodotto

53,39 €

- +

 
Descrizione

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Colore: Rosso rubino intenso

Profumo: Il naso mostra nuances fini e complessi di confettura di ciliegie e di more, aromi di vaniglia, di pellame e di cioccolato amaro

Gusto: Al palato, eleganza ed equilibrio. Si distende mostrando un corpo deciso e importante: fresco e sapido, ben bilanciato dalla grande componente di calore, con tannino rustico. Chiude armonicamente su note speziate

ABBINAMENTI: Villa Gemma si sposa deliziosamente a primi e secondi piatti a base di carni rosse, selvaggina e salumi della tradizione. Sublime con un polpettone in crosta, delle pappardelle col sugo di cinghiale o con formaggi importanti

FRUIBILITA': Da servire a 16/18°C

VINIFICAZIONE: Villa Gemma è uno delle cinque linee di prodotto della cantina Masciarelli. Rappresenta la prima vigna di Masciarelli ed è oggi il suo cru di punta. La prima annata di produzione risale al 1984, nel comune di San Martino e San Marrucina. I vigneti sono esposti ad est, 14 ettari in totale, e poggiano su suoli di natura argillo-calcarea. La vinificazione avviene in botti di rovere, con macerazione di 20-30 giorni, e invecchiamento di 36 mesi, di cui circa 18-24 in barriques nuove di rovere. Il Montepulciano d'Abruzzo DOC "Villa Gemma" di Masciarelli è vincitore costante di numerosi premi italiani e internazionali

 
IL PRODUTTORE

Simbolo stesso dell’Abruzzo e dei suoi vini, quella di Masciarelli è una realtà vitivinicola che nasce nel 1978, grazie alla passione per la vigna e per il vino, ereditata dal nonno paterno, di Gianni Masciarelli. Una vera e propria sfida, che con il passare degli anni è stata ampiamente vinta e che ha portato ad alcuni dei vini più significativi della storia della regione Abruzzo. Un momento chiave di questo percorso è da ricercarsi alla fine degli anni ’80, quando Gianni incontra Marina. Un legame privato e professionale, che ha portato a un’ulteriore crescita e alla nascita di una delle linee più rappresentative della Masciarelli, proprio a lei dedicata: quella di “Marina Cvetic”, oggi, insieme a “Villa Gemma”, “Gianni Masciarelli” e “Castello di Semivicoli”, annoverata tra le quattro linee aziendali, suddivise in ben 14 distinte etichette, per una produzione complessiva che supera i due milioni di bottiglie all’anno. Dai 2,5 ettari vitati iniziali, l’azienda ha saputo crescere fino ad arrivare agli attuali 320 ettari, disseminati in 14 diversi comuni nelle province di Chieti, Teramo, Pescara e L’Aquila. Vigneti molto differenti tra loro, con terreni dalle caratteristiche specifiche, ricchi di minerali, posti a varie altitudini sul livello del mare, coltivati sia seguendo il tradizionale allevamento a pergola che il filare a guyot. Nella filosofia produttiva di Masciarelli grande importanza è sempre stata riconosciuta al territorio e alla sua cultura e tradizione enologica, motivo per cui sin dai primi anni Gianni Masciarelli ha scommesso sulle potenzialità di quei vitigni che parlavano la lingua della sua gente: il montepulciano e il trebbiano. Ieri come oggi, insomma, Masciarelli, e non di meno Marina Cvetic, sono sinonimi di vini di qualità e di Abruzzo.

30 altri prodotti della stessa categoria:

No products

To be determined Spedizione
0,00 € Totale

Check out