Elenco prodotti per produttore Glen Grant Distillery

Fu fondata nel 1840 dai fratelli John e James Grant a Rothes, Morayshire, nella regione del whisky dello Speyside. Nel 1872, tuttavia, subentra alla guida della distilleria il più celebre della stirpe Grant: James, omonimo del padre, era il tipico gentiluomo vittoriano, abiti in tweed e lunghi baffi alla tricheco compresi, conosciuto soprattutto con il soprannome di “Major”, “Il Maggiore”. James è stato il primo ad introdurre nella distilleria gli alambicchi alti e snelli con annessi alla loro cima gli speciali purificatori, ancora oggi in uso, con l’intento di produrre un whisky fruttato e cristallino. Nel 1894, per soddisfare la grande richiesta di whisky, Il Maggiore fece costruire una seconda distilleria sul lato opposto della strada chiamata semplicemente Glen Grant No° 2, che chiuse dopo soli 5 anni a causa della grande recessione che colpì l’industria del whisky alla fine del 19° secolo. Agli inizi del Novecento il Glen Grant è uno dei primi single malt ad essere disponibile in tutta la Scozia. Nel 1972, con la nascita della The Glenlivet Distillers ltd, società che vede la fusione di tre distillerie, la Glen Grant la Glenlivet e la Longmorn, avviene un vero e proprio boom di vendite. La distilleria si espande con 2 nuovi alambicchi, che si aggiungono ai quattro già presenti ai quali, nel 1977, se ne aggiungono altri quattro fino a portare il proprio numero a 10. Sempre nel 1977 la Glen Grant viene acquistata dalla Chivas Brothers controllata da Seagrams ltd e nel 2001 il gruppo Chivas Brothers passa sotto il controllo della Pernod Ricard. Infine, quasi a cementare il rapporto con l’Italia, in cui resta il whisky più venduto, il Gruppo Campari ha infine acquistato la Glen Grant nel 2006 con un investimento di 115 milioni di euro.

Altro

No products

To be determined Spedizione
0,00 € Totale

Check out